fbpx

Il 19 giugno la serata dedicata a Giancarlo Guerri; il 16 luglio la Veglia dei Poeti.

La Festa della Poesia si svolge per il secondo anno consecutivo nei mesi estivi.
Si recupera la serata saltata lo scorso anno dei Dialoghi con la Poesia dedicata al poeta Giancarlo Guerri, scomparso nel 2019, sabato 19 giugno 2021 alle 18 in Piazza Guido Masi, con l’attore Andrea Giuntini, la violinista Francesca Bianconi, il coordinamento di Maria Virginia Porta e l’Associazione Astro di Empoli, ospite speciale dell’occasione.

La serata clou, la Veglia dei Poeti di Vinci, quella che molti appassionati e poeti del territorio aspettano, è fissata per venerdÏ 16 luglio 2021 alle 21 in Piazza dei Guidi, come lo scorso anno.
Il tema della Veglia è d’ispirazione dantesca, seppure in un’accezione vinciana: “Libertà vo cercando. Il Rinascimento delli omini boni”.
Come poi accade le licenze poetiche sono sempre ammesse e l’argomento è declinato dai partecipanti in vario modo. Come del resto ben accette sono le poesie dedicate alla gente di Vinci e del Montalbano, considerato il sottotitolo dell’evento: “Piccole storie di vita quotidiana in versi e musica”.
Gli organizzatori (l’associazione Vinci nel Cuore in collaborazione con l’associazione Culturale Orizzonti, con il partenariato della Pro Loco Vinci e del Club per l’Unesco di Vinci) invitano a partecipare tutti coloro che lo desiderano – poeti e cantautori – e a mandare le loro proposte (massimo tre liriche o testi) sui temi suddetti entro e non oltre il prossimo 21 giugno 2021 all’indirizzo email vincinelcuore@liominiboni.it.
Tutti i generi sono ammessi.

Non è richiesta alcuna quota, nÊ contributo di partecipazione.
Le liriche possono essere edite o inedite, in ogni caso si richiede di allegare l’autorizzazione per iscritto alla loro pubblicazione, previa verifica della coerenza al tema della serata, sull’antologia dell’edizione che verrĂ  distribuita nell’occasione.
A tutti si richiede di indicare nel messaggio di accompagnamento le proprie generalità, l’indirizzo di residenza, il recapito telefonico e l’indirizzo email; per chi partecipa per la prima volta, è obbligatorio dichiarare il proprio legame (di qualsiasi genere familiare, affettivo, lavorativo) con il territorio e la città di Vinci. L’organizzazione si riserva di editare esclusivamente le poesie di chi sarà presente alla serata del 16 luglio, salvo naturalmente giustificato impedimento.
Con le poesie ricevute verrà realizzato uno spettacolo in poesia, dove si racconterà la voglia di libertà, la storia dell’anno passato attraverso le emozioni, le suggestioni, le musiche dei poeti e cantautori presenti. Per i “colori della serata” ci penserà invece l’autore della copertina/manifesto di questa edizione in corso di selezione.
Vinci nel Cuore attende con rinnovata fiducia il contributo di poeti, cantautori e appassionati per la Festa della Poesia e la serata d’onore nella suggestiva cornice della piazza vinciana.

La Festa della Poesia ritorna in piazza. Due date per l'edizione 2021
Condividi