fbpx

Via Roma, il piccolo mondo vinciano

Il racconto di Luca Montagnani delle sue avventure da bambino in una delle strade più suggestive del Capoluogo.

Veglia dei Poeti vinciani, ci siamo. Edizione dedicata alla libertà

Ritorna la rassegna dedicata alla poesia fatta dai poeti popolari. Prenotazioni agli sgoccioli per partecipare alla Veglia.

Il Diluvio Universale e la “religiosità” in Renato Fucini, a cent’anni dalla morte

Un altro omaggio di Vinci nel Cuore a Renato Fucini, nel centenario della morte dell’autore, con un breve saggio di Nicola Baronti.

Il Vinciarese
Via Roma, il piccolo mondo vinciano

Via Roma, il piccolo mondo vinciano

Il racconto di Luca Montagnani delle sue avventure da bambino in una delle strade più suggestive del Capoluogo.

Il Diluvio Universale e la «religiosità» in Renato Fucini, a cent’anni dalla morte

Il Diluvio Universale e la “religiosità” in Renato Fucini, a cent’anni dalla morte

Un altro omaggio di Vinci nel Cuore a Renato Fucini, nel centenario della morte dell’autore, con un breve saggio di Nicola Baronti.

Gli americani a Vinci

Gli americani a Vinci

Che parlavano con Leonardo Berni anche grazie a un frasario di facile consultazione, ritrovato da Tiziana durante le pulizie di casa.

Pinciano e la sua reggia

Pinciano e la sua reggia

Un breve testo sul Padule di Fucecchio e la sua connessione storico-locale con Ripalta, in fondo a Vinci, ricordando sempre Fucini.

La prima stagione della Biblioteca Sonora si chiude con Monia Baldacci Balsamello

La prima stagione della Biblioteca Sonora si chiude con Monia Baldacci Balsamello

Si chiude il progetto della prima stagione della Biblioteca Sonora. Andrea Giuntini ha scelto “L’uomo de vinse perdendo”.

Stefano Vestrini

La Biblioteca Sonora va a Firenze con la “Camera a due letti” di Stefano Vestrini

Andiamo a Careggi, con la “Storia di Silvana”, il breve romanzo di un altro degli autori locali letti da Andrea Giuntini.

Katia Lari

Biblioteca Sonora, “La pietà” di Katia Lari

Nono episodio del podcast che ci porta in giro per il territorio alla (ri)scoperta dei nostri autori locali. Adesso tocca a Katia Lari.

Biblioteca sonora

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SEGNALA IL CRONISTA TOSCANO