fbpx
Il Vinciarese

La rubrica settimanale dell’associazione Vinci nel Cuore, con articoli di approfondimento sui temi della nostra storia locale.

Quarta lettura della Biblioteca Sonora: Marco Cipollini

Andrea Giuntini ci propone “Der Wein”, un brano di Marco Cipollini, nella quarta lettura dedicata alla nostra Biblioteca Sonora.

Umberto Marianelli

La Biblioteca Sonora di VnC accoglie Umberto Marianelli

La terza lettura del nostro podcast riguarda “La madre”, un brano che Andrea Giuntini ha scelto da “Convocazione”.

Luigi Testaferrata

Riconoscere i nostri territori leggendo Testaferrata

Secondo appuntamento con la Biblioteca Sonora di VnC. Andrea Giuntini ci porta a spasso per le colline vinciane leggendo Testaferrata.

Scolaresca di Vinci, 1910 (da Peruzzi Santini)

Giannetto: il manuale scolastico che “fece più unita l’Italia”

Nella settimana in cui si celebra il centosessantesimo dell’Unità d’Italia, Tamara Morelli ci parla di Giannetto, modello educativo del tempo.

Teresa Bandettini

Le poetesse toscane e l’arte dell’ottava rima

L’Otto marzo in rima, al femminile, e con l’accento toscano. Tamara Morelli ci porta in giro per la nostra terra a conoscere alcune poetesse.

Teatro della Misericordia, Vinci

Il Teatro di Vinci o «della Misericordia» nel Novecento vinciano

La storia del nostro teatro, chiuso al pubblico da un anno, anche per ricordare come e quanto ci manca. #facciamolucesulteatro

Renato Fucini

Andrea Giuntini legge Renato Fucini

In occasione del centenario della morte di Renato Fucini, Vinci nel Cuore propone una lettura con la voce di Andrea Giuntini.

Bagno in Arno. Foto: Paolo Santini

Essere Spicchiesi

Un vecchio articolo di Paolo Santini, che quattro anni fa parlò con alcuni Spicchiesi e ricevette le risposte che potete leggere.

Raffaello Reghini

Chi è quel Reghini a cui è dedicata la villa a Sovigliana?

Ci passano davanti centinaia di auto al giorno, ma scommettiamo che pochi guidatori sapranno dire perché Villa Reghini si chiama così.

Tenzon di palla, calcio storico di Vinci

Le contrade vinciane e la “tenzon di palla”. Sei di Vinci Alto o di Vinci Basso?

Breve guida per capire a quale contrada affezionarsi se andiamo a vedere la “tenzon di palla”, il calcio storico di Vinci.

Siro Terreni

Un ricordo di Siro Terreni

Una piccola appendice della Giornata della memoria del 27 gennaio, con questo ricordo di una serata in memoria di Siro Terreni.

Giorni della merla

Le storie intorno al focolare. I giorni della merla

Perché si chiamano “giorni della merla”? Ce lo racconta Raffaello Santini, secondo un’antica diceria popolare.

Arriva il freddo. Come ci si riscaldava in casa negli Anni Cinquanta e si metteva il “prete” nel letto

Come ci si riscaldava nel secondo dopoguerra. Tecnologie d'”avanguardia” raccontate da Luca Montagni, ora che comincia il freddo.

La Cappella Calistri (Foto Daniel Santucci I re obsoleti)

La Cappella del Calistri dal romanziere russo Mereskovskij al prof. Testaferrata, un luogo letterario di Vinci

Vinci nel Cuore ricorda così Luigi Testaferrata, da poco scomparso, autore di un racconto su Vinci nella sua ultima pubblicazione.

Concerto dell'Epifania

Il concerto dell’Epifania, al teatro di Vinci

Dal Teatro della Misericordia con la Tuscan Chamber Orchestra, diretta dal maestro Antonio Aiello, in ricordo delle vittime del Covid.

Guida minima all’anteprima con Francesco Guidotti

Con l’ideatore di Giornalisti al Microfono, abbiamo parlato di nuove forme di giornalismo. Come orientarsi fra le tante novità.

Giuseppe Torchia

Quattro chiacchiere di fine anno con il sindaco di Vinci

Giuseppe Torchia, primo cittadino, ci parla di come ha vissuto l’anno appena passato e cosa si aspetta da quello nuovo.

Ceppo di Natale

I prodigi della notte del Natale nella tradizione contadina del Montalbano

Il Ceppo, la vigilia, l'”Acqua zitta”. Sono alcuni degli elementi della tradizione popolare del Montalbano per le ricorrenze natalizie.

Sovigliana antica

Alfonso Testi, pittore di “macchia”

Torniamo alla scoperta della vita di nostri concittadini illustri. Questa volta tocca a un soviglianese, raccontato da Ilaria Morelli.

Il sole all'alba

Un invito a guardare al sole

Il pensiero di Tamara Morelli: un modo per infondere nuovo coraggio, ché di questi tempi ce n’è di nuovo bisogno.